Le etichette adesive per il settore food & beverage

by

Le etichette adesive per i prodotti food & beverage preimballati, oltre a costituire un supporto indispensabile per comunicare al consumatore le informazioni di prodotto obbligatorie per legge, sono uno strumento di marketing essenziale per le aziende che operano nel settore alimentare ed enologico.

Delle etichette di qualità, infatti, sono in grado di differenziare un articolo dagli altri, attirando l’attenzione del cliente e fornendogli importanti informazioni sull’azienda e il contenuto della confezione. Inoltre, possono influenzare le scelte d’acquisto dei consumatori, in particolar modo di quella fetta di persone che prendono decisioni in base alle indicazioni lette sul packaging del prodotto, davanti agli scaffali del supermercato.

La presenza di numerosi premi annuali destinati alle aziende che realizzano la migliore etichetta per il proprio settore di riferimento, come ad esempio il premio “Etichetta dell’anno” Vinitaly, conferma l’importanza di questo elemento del packaging dal punto di vista commerciale.

Per tutte queste ragioni, è essenziale affidare la progettazione delle etichette adesive a un team di professionisti o a un’agenzia creativa capace di sviluppare il concept e gli elementi grafici e testuali secondo una precisa brand strategy. È importante, infatti, che lo stile degli adesivi rispecchi la brand identity dell’azienda e il tipo di clientela a cui quest’ultima vuole rivolgersi.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è il materiale su cui eseguire le stampe, che deve avere delle determinate caratteristiche tecniche a seconda del prodotto in questione. La scelta di una specifica tipologia di carta trasmetterà anche un particolare messaggio al consumatore: un’etichetta adesiva con finiture speciali, ad esempio, comunicherà al pubblico che si tratta di un alimento o una bevanda di alta qualità, prodotti con ingredienti selezionati e caratterizzati da un prezzo medio-alto.

Sul sito di Pixartprinting puoi stampare moltissimi tipi di etichette adesive in bobina destinate al packaging di bevande e prodotti alimentari. Ecco una piccola guida alla scelta dell’etichetta adesiva migliore per i prodotti food & beverage.

Etichette adesive per vino e liquori
Etichette adesive per bottiglie di vino o liquore. Copyright: Pixartprinting

Etichette per bevande
Le etichette per vino o liquori e le etichette per birra devono essere in grado di comunicare in modo immediato il valore del prodotto al cliente, sia esso il consumatore finale o il proprietario di un ristorante, un bar o una cantina.

Più la bevanda in questione si colloca in una fascia di prezzo elevata, più la carta adesiva scelta dovrà avere un look raffinato. Le nuove etichette nobilitate di Pixartprinting con effetto laminato di colore oro o argento e stampa a rilievo, ad esempio, sono ideali per donare uno stile elegante alle confezioni di vini o liquori ricercati, destinati a un pubblico esigente.

Un altro aspetto molto importante è l’impiego di un materiale adatto a superfici in vetro umide, resistente alle basse temperature e all’immersione in acqua e ghiaccio, per evitare che l’etichetta si stacchi prima o durante l’utilizzo della bottiglia. Su Pixartprinting è presente una vasta gamma di carte adesive altamente performanti, come la carta nera colorata in pasta o la carta vergata Betulla, perfette per stampare degli adesivi di grande impatto estetico resistenti agli stress termici.

Nel caso di bevande artigianali, il packaging deve riuscire a veicolare in modo efficace l’artigianalità del prodotto e la naturalità degli ingredienti. La carta fieno con fibre vegetali è particolarmente adatta a questo scopo, grazie alle imperfezioni presenti nell’impasto che le conferiscono un aspetto naturale ed eco-friendly.

Etichette per birra
Etichette adesive per bottiglie di birra. Copyright: Pixartprinting

Etichette per alimenti
Anche le etichette per confezioni alimentari hanno il compito di guidare l’acquirente nella scelta di un prodotto rispetto ad altri, e devono avere determinate qualità tecniche che ne garantiscano la durata.

Soprattutto quando si tratta di conserve alimentari come bottiglie di olio e aceto o confezioni di confetture e prodotti sottolio, è consigliabile usare un tipo di carta antimacchia e oleorepellente, resistente alle macchie da oli e grassi vegetali. La carta vergata oleorepellente, ad esempio, è perfetta per la stampa di etichette destinate a bottiglie e contenitori in vetro per alimenti, ed è in grado di conferire al packaging un effetto tattile raffinato.

Se invece vuoi esaltare il colore e la purezza del prodotto, puoi realizzare un packaging “effetto nudo” scegliendo il polipropilene trasparente lucido, a cui puoi abbinare un layout grafico colorato, per un risultato più vivace, o una palette di colori neutri, per un look più sobrio. Anche in questo caso, la scelta dipenderà dal tipo di acquirente a cui vuoi rivolgerti: se il target è giovane, potrai osare delle grafiche spiritose, se invece desideri attirare una fascia di consumatori più adulta dovrai utilizzare degli elementi visual dal tono più classico.

Etichette per confezioni alimentari
Etichette adesive per l’industria alimentare. Copyright: Pixartprinting

Utilizzi creativi dell’etichetta
Dalle campagne marketing incentrate sulle etichette alle App per smartphone che tracciano informazioni aggiuntive sul prodotto, gli utilizzi creativi di questo piccolo foglio di carta adesiva sono davvero moltissimi.

Sicuramente, ciò che può rendere unico l’adesivo posto sul retro di una confezione è una buona storia: attraverso le tecniche dello storytelling, puoi aggiungere alle tue etichette brevi storie, aneddoti e poesie che raccontano il prodotto in modo inusuale, coinvolgendo il tuo pubblico attraverso una narrazione emozionante. Anche il naming assegnato a un cibo o a un vino può evocare sapori, profumi e colori tipici della terra da cui provengono.

Ecco perché abbiamo pensato di concludere questo articolo con una frase del guru della pubblicità Gavino Sanna, che ha descritto il suo secondo mestiere di viticoltore in Sardegna con queste parole: “Compro le vigne, costruisco la cantina, disegno le bottiglie, tutte nere, come donne sarde in fila al mattino per andare a messa. Mi entusiasmo con le etichette, tra i motivi dei tappeti sardi e i colori delle vesti tradizionali; nel retro poesie sul sole e sul mare. I nomi sono da pubblicitario: Buio per il Carignano più giovane, Buio Buio per quello affinato più a lungo.”

Noi di Pixartprinting ti auguriamo di prendere ispirazione da queste parole per iniziare a progettare contenuti originali e suggestivi per le etichette di prodotti food & beverage.

You may also like