Il programma per etichette giusto per te: la nostra guida

Il programma per etichette giusto per te: la nostra guida

Giovanni Blandino Pubblicato il 12/14/2017

Il programma per etichette giusto per te: la nostra guida

Il programma per etichette giusto per te: la nostra guida

Le etichette sono ovunque: nei nostri uffici servono per catalogare e spedire lettere e buste, ma abbondano anche nei supermercati dove danno un’immagine personale a bottiglie di vino e birra o ad altri alimenti.

Se sei alla ricerca del programma per etichette da utilizzare a casa o nella tua azienda, sei arrivato nel posto giusto: la nostra guida ai migliori software per stampare etichette! Qui ti spieghiamo come stampare etichette da Excelstampare etichette da Word o utilizzare un programma professionale come Adobe InDesign. Puoi anche scegliere programmi per creare etichette online molto intuitivi come Canva, Adobe Spark o l’ultimo arrivato: Vistacreate!

InDesign

Adobe InDesign è sicuramente il re tra i software di impaginazione. Utilizzato in tutto il mondo da migliaia di aziende e professionisti, Adobe InDesign permette di realizzare prodotti grafici per la stampa e i media digitali. Bisogna però premettere Adobe InDesign non è un programma gratuito per le etichette: dopo una prova gratuita di 30 giorni, è possibile attivare degli abbonamenti mensili o annuali.

Adobe InDesign è un software professionale: questo vuol dire che raccoglie in sé tutti gli strumenti necessari per la creazioni di prodotti grafici anche molto complessi. L’altra faccia della medaglia è che spesso non è sempre facile orientarsi tra tutte le possibilità offerte da questo software.

Adobe InDesign: template e programma per etichette
Adobe InDesign: template e programma per etichette

Utilizzando dei template di partenza però si può superare il primo difficile impatto con il programma. Vi consigliamo di scegliere questa strada per creare le vostre etichette con Adobe InDesign. Online è possibile trovare diversi template di partenza per etichette – sul sito ufficiale Creative Cloud di Adobe o in altri repository molto conosciuti come Envato.

Scegliete il template che più si avvicina all’etichetta che volete creare. Poi una volta aperto il template con InDesign modificate gli elementi che non vi soddisfano: partite dalle dimensioni, se necessario, e finite con il sostituire testi ed eventuali immagini.

Vistacreate: la nuova piattaforma di grafica completamente online

Vistacreate è uno degli ultimi arrivati tra i software di grafica totalmente online e gratuiti. Il programma permette di realizzare design moderni e alla moda, con pochi click e un’alta facilità di utilizzo. Ovviamente tra le decine di prodotti grafici che si possono realizzare con il programma ci sono anche le etichette.

Vistacreate: programma per etichette

Una volta iscritti gratuitamente, realizzare e personalizzare un’etichetta risulta molto semplice. Ad esempio si può cambiare con un click lo sfondo di un’etichetta potendo scegliere all’interno di un archivio di immagini, illustrazioni e pattern con licenza libera. Allo stesso modo si possono adattare elementi come il carattere tipografico, dimensioni e colori. Se invece avete già una corporate identity ben definita potete caricarla sulla piattaforma attraverso la funzione Brand Kit e utilizzarla per creare le vostre etichette.

La forza di questo programma per etichette – oltre alla sterminata library di risorse free – sta sicuramente nella possibilità di partire da decine di template diversi: un bell’aiuto per evitare la classica paura della pagina bianca.

Le etichette si possono poi salvare in diversi formati – PDF, PNG, or JPG – pronte per essere stampate!

Stampare etichette da Excel

Un programma per etichette molto utile – e che probabilmente troverai già installato sul tuo PC – è Microsoft Excel.

Puoi stampare etichette da Excel, soprattutto se hai a che fare con informazioni contenute in lunghi database o tabelle, rispetto a stampare etichette da Word, con Excel si perderà qualcosa in termini di personalizzazione delle etichette, ma sicuramente riuscirai a preparare e stampare le tue etichette molto velocemente!

”La schermata del programma per etichette Excel”
Come stampare etichette da Excel: impostare i margini

Vediamo ora come stampare etichette da Excel. Per prima cosa devi organizzare le informazioni da stampare su più colonne in modo da adattare il file di lavoro al foglio di etichette su cui hai deciso di stampare. Poniamo ad esempio che dovrai stampare su un formato molto comune – un foglio A4 con 24 etichette che misurano ciascuna 70 x 36 mm – in questo caso dovrai dividere il database che dovete stampare su tre colonne.

Passa ora alla visualizzazione Layout di pagina per una maggiore comodità nel visualizzare l’anteprima. Selezionando tutte le celle, imposta larghezza e altezza di ogni cella: in questo caso rispettivamente 70 e 36 mm. A questo punto imposta i margini a 0 nella sezione Margini>Margini personalizzati e nella stessa finestra spunta le caselle “Centra nella pagina orizzontalmente e verticalmente”.

Ora potete stampare le vostre etichette da Excel. Ti consigliamo di effettuare prima una prova di stampa su un foglio normale e sovrapporlo in controluce al tuo foglio di etichette per capire se dovrai ulteriormente aggiustare i margini.

Stampare etichette da Word

Usare Word come programma per etichette vuol dire sicuramente avere più possibilità di personalizzazione: potrai modificare facilmente lo sfondo delle etichette, il colore e la dimensione del carattere e aggiungere anche delle immagini.

Inoltre per stampare etichette da Word potrai usufruire di centinaia di modelli prestabiliti da utilizzare direttamente o da modificare a seconda delle tue esigenze. Vediamo come fare.

”Come stampare etichette da Word”
Come stampare etichette da Word: la schermata di selezione del modello

Quando crei un nuovo documento su Word, sotto la barra di ricerca in basso troverete la categoria Biglietti (in alternativa puoi anche digitare la parola “etichette” all’interno della barra di ricerca). Dall’elenco potrai selezionare il tipo di etichetta che desideri: etichette per spedizioni, cover di cd, etichette per vasetti, per regali, addirittura anche per campagne politiche.

A questo punto potrai modificare manualmente il contenuto delle etichette inserendo il testo che desiderate e mandare in stampa.

Se invece ti trovi nella situazione di dover usare un database esterno che contiene le informazioni che vuoi stampare sulle etichette, dovrai usare lo strumento Stampa Unione. In questo modo potrai collegare un database di Excel al tuo file Word contenente le etichette e mandarlo in stampa. Ecco come fare.

Per prima cosa dovrai preparare la tabella Excel. Ci sono diversi accorgimenti a riguardo: il più importante è quello di dividere nelle varie colonne le informazioni che si vogliono inserire nelle etichette (ad esempio: nome e cognome, indirizzo, messaggio personalizzato), nella prima riga scrivi la descrizione delle informazioni contenute in quella colonna.

Ora crea un nuovo documento Word, nella sezione Lettere seleziona Inizio stampa unione>Etichette. Qui potete selezionare il tipo di foglio di etichette su cui stampare o impostarne uno personalizzato. Una volta creato il foglio di etichette devi selezionare la lista Excel dove sono inserite le informazioni cliccando su Seleziona destinatari>Usa un elenco esistente. Ora nella prima etichetta puoi inserire i campi che vuoi vengano stampati (es. nome e cognome, indirizzo) usando il pulsante “Inserisci campo unione”. Puoi inserire anche delle immagini, elementi grafici e cambiare il colore di sfondo. Quando la prima etichetta è pronta clicca sul pulsante Aggiorna etichette. Per avere una preview di come saranno le tue etichette puoi cliccare sul pulsante Anteprima risultati.

Ora sei pronto a stampare le tue etichette cliccando sul pulsante Finalizza e unisci!.

Canva: il software per stampare etichette esclusivamente online

Passiamo ora a un programma per etichette molto intuitivo e in versione online: Canva. Questo programma per creare etichette è gratuito nella sua versione base e ha come punti di forza centinaia di modelli graficamente accattivanti da cui partire.

”Programma etichette: Canva”
Schermata del programma per etichette online Canva

Scelto il modello che più ti piace, puoi personalizzarlo in maniera molto intuitiva tramite il drag & drop di elementi, posizionando sulla tua etichetta foto o illustrazioni, modificando il testo e aggiungendo interessanti filtri. Se vuoi modificare le dimensioni dell’etichetta dovrai però attivare l’abbonamento premium. Lo stesso vale se vuoi utilizzare modelli e foto non marchiate come “free”.

Molto utile la possibilità di collaborare tra più utenti sullo stesso progetto, se stai lavorando in team. Puoi infine scaricare l’etichetta in formato png, jpeg o pdf pronta per la stampa.

Adobe Express: programma per etichette semplice e intuitivo

Continuando a parlare di programmi per etichette molto intuitivi presentiamo Adobe Express, precedentemente noto come Adobe Spark. Questo programma per creare etichette è gratuito e basato su una piattaforma online: basta registrarsi – anche tramite uno dei tuoi social – e accedere alla versione free.

Ti consigliamo di usare Adobe Express come software per stampare etichette soprattutto per grafiche di birra o di vino e se non hai esigenze molto stringenti di formato: è infatti difficile poter personalizzare il formato.

Schermata del programma per etichette Adobe Express
Schermata del programma per etichette Adobe Express

Di contro, con pochi e semplici click puoi realizzare grazie al programma un’etichetta dal design molto moderno. Vi consigliamo sempre di partire il più possibile da un template e poi andare a modificarlo nei suoi elementi di base: lo sfondo, il testo, immagini e forme. Particolarmente utili sono i design assets: elementi grafici e decorativi perfetti per dare un tocco completamente nuovo all’etichetta. 

Labeljoy: il programma per etichette con codici a barre

Un programma per etichette molto utile per le aziende è sicuramente Labeljoy, soprattutto se hai a che fare con informazioni salvate in un database (ad esempio una lista Excel o in formato csv) e se devi inserire un codice a barre o un QR code nelle tue etichette.

”Schermata del programma per etichette Labeljoy”
Schermata del programma per etichette Labeljoy: l’impaginazione con codice a barre

C’è una versione demo gratuita del programma per testarlo, ma nella tua etichetta verrà inserito il timbro trial. L’acquisto parte da 39€. Nella sua versione full, Labeljoy è un programma per etichette molto potente: potrai scegliere tra praticamente tutti i fogli di etichette in commercio per impostare il tuo layout oppure personalizzarlo con le dimensioni che ti servono. Il programma può connettersi ai maggiori servizi di database (ad esempio Access, Excel, Outlook, Sendblaster, Oracle, Sql Server, MySql) e utilizzare moltissimi tipi di codici a barre.

Beer Labelizer: il programma per etichette di birra

E ora un programma per etichette completamente diverso: Beer Labelizer. Come avrai intuito dal nome questo è esclusivamente un programma per creare etichette di birra. Potrai scegliere tra 17 modelli in cui modificare il testo e inserire alcune immagini. La possibilità di personalizzazione è davvero limitata, ma è un programma per etichette simpatico e originale.

”La schermata del programma per etichette di birra Beer Labelizer”
Schermata iniziale del programma per etichette di birra Beer Labelizer

Per poter usufruire di tutti i template, è richiesto un abbonamento di 1$/mese o uno a vita per 8$.