Come creare un calendario con foto in 3 mosse

by

Fare un calendario con foto è la vostra ultima idea creativa che state pensando di realizzare? Che siate un’azienda alla ricerca di un oggetto particolare e originale per i propri clienti oppure vogliate semplicemente fare un regalo diverso dal solito, siete capitati nel posto giusto: la nostra guida su come creare un calendario con foto in 3 mosse vi aiuterà passo dopo passo.

Il 2018 si avvicina e fare calendari con foto potrebbe essere l’idea giusta per comunicare il vostro brand. Il calendario infatti, nelle sue varie forme, è un oggetto che il pubblico avrà sempre sotto gli occhi, che sia in un ufficio, nel proprio studio, in una cucina o in una sala d’aspetto. Come per ogni oggetto di comunicazione che si rispetti dovrete trovare il modo di comunicare i valori della vostra azienda (o del brand per cui state lavorando) e di farlo attraverso questo oggetto fatto di pagine, foto e date. Con i calendari con foto potreste ad esempio cercare un motivo legato alla vostra azienda e declinarlo nei 12 mesi dell’anno.

Nella nostra guida su come creare un calendario con foto vi illustreremo le diverse tipologie di calendari che si possono realizzare e stampare con Pixartprinting, dove trovare foto adatte, quali programmi usare per impaginare il calendario e quali altre accortezze seguire.

Buona lettura!

 1. Scegliere il formato del vostro calendario con foto

”Diversi formati di calendari con foto”

Ecco la prima mossa della nostra guida su come creare un calendario con foto: scegliere che tipo di calendario volete.

Su Pixartprinting infatti è possibile creare calendari con foto di diverso tipo e utilizzo. Ci sono i classici calendari con foto da parete rilegati a spirale, dove ogni mese corrisponde a una pagina.

Un’altra tipologia di calendario con foto da creare è il calendario da tavolo, sempre rilegato a spirale e triangolare in modo che si possa reggere, ad esempio, sulle scrivanie degli uffici. C’è poi il calendario con foto poster, in un unico formato delle dimensioni 42 x 59,4 cm, utile per avere una visione immediata di tutto l’anno. Poi c’è il planning, classici calendari settimanali da ufficio rilegati a colla, con fondo in cartone e fogli che si strappano via, da tenere sempre sotto occhio per prendere nota dei vari appuntamenti. Qui la parte grafica è più ridotta, ma è comunque personalizzabile con foto o motivi grafici. Ci sono poi i calendari con foto tascabili, anche da plastificare, ottimi come omaggio creativo per i vostri clienti ad esempio. Infine, un’idea originale sono i calendari segnalibri, molto pratici e particolarmente adatti a brand, ad esempio, che operano nel campo della cultura.

Ora che vi abbiamo elencato le diverse tipologie di calendario tra cui potrete scegliere, proseguiamo con la nostra guida su come creare un calendario con foto parlando di un elemento molto importante: l’immagine.

2.  Scegliere le immagini per fare un calendario con foto

”Immagini per creare un calendario fotografico”
Immagine: flickr/kadorin [CC 2.0 BY-SA]

Eccoci al prossimo passaggio della nostra guida su come creare un calendario con foto. È scontato: l’immagine sarà l’elemento che non solo catalizzerà più l’attenzione di chi guarderà o utilizzerà il calendario, ma è anche lo spazio più personalizzabile e quindi che conterrà il messaggio che volete comunicare attraverso il vostro calendario fotografico.

Per fare un buon calendario con foto, le immagini devono essere in alta risoluzione e il più possibile originali e significative.

Se siete un’azienda e volete creare un prodotto per i vostri clienti o i vostri dipendenti potete ad esempio decidere di assumere un fotografo professionista per realizzare dei ritratti dei vostri dipendenti originali: ad esempio, se l’azienda si occupa di sport, potreste raffigurare i dipendenti davanti alla vostra sede, ma vestiti di tutto punto e pronti per praticare la loro attività sportiva preferita.

Se invece siete un’associazione, potreste voler raccogliere nel calendario i momenti più belli dell’anno passato insieme ai vostri soci. E quindi dovreste spulciare le foto scattate durante l’anno e selezionare le migliori, dopodiché sempre con l’aiuto di un grafico potreste ritoccarle in modo che abbiamo tutte uno stile omogeneo.

Per creare un calendario con foto gratuite invece, il web è il posto migliore dove cercare del materiale di qualità a costo zero. Per questo potete fare riferimento alla nostra guida “Free foto: i migliori siti di foto gratis in rete

3. Come creare un calendario con foto con Abobe InDesign e il template di Pixartprinting 

"Interface Adobe InDesign pour réaliser un calendrier photo"
Interface Abobe InDesign et gabarit de Pixartprinting pour réaliser un calendrier photo

Ora che avete scelto le foto che volete inserire nel vostro calendario, proseguiamo con la guida su come creare un calendario con foto. Per fare il calendario fotografico con Pixartprinting, una volta scelto il formato più adatto ai vostri scopi, dovete scaricare il template corrispondente.

Il template è la base su cui andrete a lavorare e su questo potrete modificare praticamente ogni cosa: aggiungere le immagini, modificare il font (attenzione però a non andare sotto alla dimensione di 6pt), spostare disposizione degli elementi.

Per modificare il template e fare così il vostro calendario fotografico, dovrete utilizzare il programma di impaginazione professionale Adobe InDesign.

Ci sono però alcune cose che dovete stare attenti a non modificare in questa fase: il numero di pagine, le dimensioni del file e l’abbondanza. Inoltre i font che userete per fare il calendario fotografico dovranno essere incorporati nel pdf o convertiti in curve e tracciati. Infine, il pdf dovrà essere inviato a pagine singole e in ordine di lettura, senza segni di taglio né crocini.

Per essere sicuri di aver caricato un file corretto, come sempre, vi suggeriamo di attivare l’opzione “Verifica file con operatore” quando ordinerete la stampa del vostro calendario con foto su Pixartprinting.

Siete pronti a sfogliare le pagine di un nuovo anno? Buona impaginazione!

You may also like