Biografia Instagram: idee e consigli per crearne una perfetta

Biografia Instagram: idee e consigli per crearne una perfetta

Candido Romano Pubblicato il 8/5/2022

Biografia Instagram: idee e consigli per crearne una perfetta

Biografia Instagram: idee e consigli per crearne una perfetta

Creare una biografia Instagram perfetta e che attiri l’attenzione del proprio pubblico dovrebbe essere una delle priorità di ogni brand e influencer. Scrivere la migliore biografia Instagram può infatti portare i visitatori al profilo a farli trasformare in follower, e successivamente i follower possono diventare clienti o fan più attivi.

La bio Instagram non è quindi fatta solo di frasi da poter inserire in testa al proprio profilo personale o aziendale: è il primo contenuto che le persone guardano non appena atterrano su un profilo, quindi è fondamentale ottimizzarla per fare una buona prima impressione.

Scriverla non è così facile come sembra, perché c’è un limite di caratteri. In questa guida illustreremo come scrivere una biografia Instagram perfetta e professionale, che aiuta generare più follower, traffico e vendite.

Biografia Instagram
Biografia Instagram: esempio

Come modificare la biografia Instagram

La prima cosa da sapere, ancor prima di conoscere i consigli per creare una bella biografia Instagram, è capire come modificarla. In sostanza, come crearla.

Basta avviare l’app per smartphone e accedere al profilo. Dalla schermata principale bisogna selezionare l’immagine del profilo in basso a destra, poi Modifica profilo e poi selezionare lo spazio alla voce Biografia.

Si aprirà una nuova schermata dove poter inserire la bio Instagram con testo, link o emoji. Una volta concluso, basta selezionare il segno della spunta in alto a destra, per salvare tutte le modifiche.

Profilo Instagram: ecco come si modifica
Profilo Instagram: ecco come si modifica

Si può anche modificare la biografia Instagram dal browser, quindi dal PC, selezionando il proprio profilo, poi Modifica profilo, anche se da smartphone è tutto più immediato.

Quanti caratteri si possono usare per una bio Instagram

Prima di pensare a una biografia Instagram originale è importante sapere quali sono i limiti di caratteri che la piattaforma offre per le bio:

  • I caratteri a disposizione per la biografia Instagram sono 150
  • Si può inserire solo un link che rimanda a un sito esterno alla piattaforma
  • Il campo dedicato al Nome si può personalizzate con un massimo di 30 caratteri

 Una volta che si è a conoscenza dei limiti, bisogna capire effettivamente cosa mettere in bio.

Cosa inserire nella biografia Instagram

La prima domanda da farsi è: quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere attraverso la biografia Instagram? Possono essere obiettivi legati all’aumento della brand awareness, oppure il voler mettere in evidenza il link al proprio e-commerce, o far sapere ai visitatori del profilo il proprio posizionamento come professionista o azienda.

Una biografia Instagram quindi deve avere necessariamente:

  • Il settore in cui lavora il professionista o l’azienda: è un modo per indicare subito cosa il brand o professionista può fare per i propri follower;
  • Un modo che permetta agli utenti di contattare l’azienda. Ad esempio, banalmente, un indirizzo email o un numero di telefono;
  • Una USP (Unique Selling Proposition), cioè quella frase che permette di comprendere da subito l’unicità del brand;
  • La posizione in caso di vendita di prodotti o servizi legati ad attività locali;
  • Un link che porti a un sito web, e-commerce o altro luogo virtuale importante per il brand.
Esempio di profilo instagram aziendale di una ditta di cosmesi
Esempio di profilo instagram aziendale di una ditta di cosmesi

Come creare una biografia Instagram accattivante

La bio Instagram è la presentazione di un brand o professionista ai visitatori. È la prima cosa che vedono i potenziali follower o clienti, quindi deve assolutamente rappresentare e caratterizzare il brand, che deve farsi conoscere in poche righe.

È necessario, quindi, riuscire a creare una bio Instagram perfetta per mostrare ai visitatori subito cosa si offre e a quale pubblico si rivolge il brand o professionista.

L’attenzione degli utenti è molto scarsa, quindi bisogna puntare alla semplicità. Ad esempio, il brand Pura Vida, che riunisce una community di oltre 800 artigiani da tutto il mondo che guadagnano dai loro gioielli fatti a mano, si presenta con una biografia ben strutturata, chiara e semplice.

Altro esempio di Biografia Instagram aziendale
Altro esempio di Biografia Instagram aziendale

Per questo è fondamentale cercare di seguire un certo ordine per presentare la propria professione o azienda nella maniera più chiara e accattivante possibile.

Come aggiungere la professione al nome

Il primo elemento da inserire è il nome, proprio o del brand. In effetti è la prima cosa che si dice quando ci si presenta. Per semplificare la ricerca da parte degli utenti è necessario inserire il nome esatto della propria azienda, mentre se si ha un brand personale è consigliabile aggiungere la professione dopo il nome.

Per aggiungere la professione o il proprio settore al nome, bisogna però agire modificando il proprio nome profilo, non la bio di Instagram.

In sostanza: dopo aver selezionato Modifica profilo, al posto di selezionare biografia Instagram, si deve selezionare e modificare la voce Nome. Si aprirà una nuova pagina, sulla quale poter inserire il nome e poi la professione, magari una parola chiave che identifica la nicchia in cui il professionista o brand è posizionato, di cui parliamo nel prossimo paragrafo.

Esempio di biografia instagarm di una Business Coach
Esempio di biografia instagram di una Business Coach

Aggiungere le giuste parole chiave

Sia nel Nome che all’interno della biografia Instagram è fondamentale inserire le parole chiave che identificano il proprio settore, professione o nicchia di mercato.

In particolare, aggiungere la professione dopo il Nome aiuta molto il posizionamento SEO su Instagram, quindi aumentano le possibilità di essere trovati più facilmente. Quando le persone cercano su Instagram, le parole nel campo Nome vengono infatti analizzate per trovare delle corrispondenze. Quindi, se si cerca un buon posizionamento nelle ricerche dal punto di vista SEO su Instagram, è fondamentale utilizzare parole chiave pertinenti alla propria nicchia nella sezione Nome, ad esempio “Mario Rossi – Copywriter”.

Le parole chiave possono ovviamente essere aggiunte anche alla biografia: per cercare quelle pertinenti al proprio settore si possono utilizzare anche strumenti gratuiti come Google Trend o Ubersuggest.

Cambiare il carattere della biografia Instagram

Spesso si vedono biografie Instagram originali con caratteri molto differenti rispetto a quelli standard. Si tratta in effetti di un metodo utile per distinguersi dalla massa, per dare un tocco di personalizzazione in più alla propria bio, anche solo scrivendo il nome in corsivo.

Biografia instagram di un designer creativo
Biografia instagram di un designer creativo

Farlo è molto semplice: è necessario utilizzare strumenti apposti, come ad esempio LingoJam. Una volta atterrati sul sito, si può scrivere qualcosa e il secondo pannello mostra ciò che è stato scritto in diversi e colorati font.

Inserire gli emoji per comunicare le emozioni

Gli emoji vanno molto di moda nelle bio Instagram e, se usati in maniera creativa, possono attirare l’attenzione dei visitatori che atterrano su un profilo. Bisogna però utilizzarle con parsimonia e capire che ogni simbolo del genere deve essere in linea con i valori del brand.

Insomma, non si devono usare a caso, solo per riempire la bio o farla sembrare più accattivante. Prima di utilizzarle è quindi bene conoscere il significato di ogni emoji che si sta per inserire. Per avere una visione di insieme delle emoji da poter usare, basta usare l’enciclopedia Emojipedia, dove sono presenti anche i significati di ogni simbolo disponibile.

Molti utilizzano le emoji anche per “spezzare” le frasi, oppure all’inizio di ogni frase, per creare una sorta di elenco puntato ordinato e più facile da leggere.

Biogtrafia instagram di un CEO aziendale
Biogtrafia instagram di un CEO aziendale

Inserire hashtag legati al brand

Aggiungere un hashtag personalizzato per il brand rappresenta un’altra importante strategia da utilizzare nella biografia Instagram. Oltre a creare una vera e propria community attorno al marchio, può funzionare anche da contenitore per raggruppare tutti i contenuti prodotti utilizzando uno specifico hashtag.

Creare un hashtag specifico per il brand permette ai follower di utilizzarlo e quindi di ampliare la portata dei post. Tutto questo può aiutare a promuovere l’azienda e consentire al brand di raggiungere un pubblico più ampio. Nella struttura della bio, è consigliabile usare gli hashtag personalizzati in fondo, come ultima cosa, dopo tutte le informazioni di contatto.

Inserire una call to action

La bio Instagram è il luogo perfetto per inserire call to action: in questo modo è possibile dire al proprio pubblico quale azione devono compiere. La call to action deve quindi essere chiara e far capire subito cosa fare, ad esempio:

  • Una CTA molto diretta: “Clicca sul link per acquistare i nostri prodotti”
  • Informazioni chiare di contatto: “Contattaci a questa mail (nome mail) per un preventivo”
  • Promozioni: “clicca qui per accedere ai nostri sconti esclusivi”
  • Promuovere giveaway o Contest: “Partecipa al gioco dell’estate per vincere…”
Biografia instagram aziendale: altro esempio interessante
Biografia instagram aziendale: altro esempio interessante

Inserire link alla bio Instagram: tool e consigli

Il link in bio è forse uno degli elementi più importanti all’interno della biografia Instagram. Indirizza gli utenti verso il proprio sito web o e-commerce, dove possono visionare i servizi offerti o acquistare prodotti.

Per inserire il link in bio basta entrare nel proprio profilo, selezionare Modifica profilo e alla voce Sito web inserire l’indirizzo. Ma che tipo di link inserire? Chiaramente dipende dalla strategia e dagli obiettivi, qualche idea:

  • Il link deve puntare al sito web se si vuole far creare il traffico del proprio blog
  • Si può ad esempio linkare la pagina Facebook dell’azienda se si vuole crescere anche su quella piattaforma, sfruttando Instagram, come trampolino di lancio
  • Se l’obiettivo è quello di aumentare gli iscritti a una newsletter, allora basta inserire il link di iscrizione
  • Si possono usare anche link in bio con offerte particolari
Biografia instagram aziendale di Linzi.com
Biografia instagram aziendale di Linzi.com

 Instagram consente di inserire nella bio un solo link. In realtà c’è un modo per ottimizzare anche questo elemento, utilizzando degli strumenti che permettono di inserire più link nella bio Instagram, o quasi.

Come funzionano? In pratica questi tool racchiudono più link all’interno di un unico link, cioè quello che sarà mostrato nella biografia Instagram. Tra i migliori ci sono:

  • Linktree: è uno dei più usati ed è gratuito;
  • Campsite: è più avanzato di Linktree e costa 7 dollari al mese;
  • bio: molto avanzato e consente di inserire anche video e form di iscrizione alla newsletter;
  • Milkshake: uno strumento molto avanzato che consente di creare un vero e proprio sito dove raccogliere tutti i link ed elementi multimediali per presentare il brand o professionista.

Qui finisce la nostra guida per creare una biografia Instagram perfetta: di sicuro non è un tipo di contenuto statico, anzi. La bio Instagram deve essere considerata come uno spazio mutevole nel tempo, del resto gli obiettivi aziendali cambiano di continuo, quindi il consiglio è quello di tenerla sempre aggiornata, variando di tanto in tanto i link, i contenuti e le emoji inserite.