Al via il TDC65, il più grande concorso di tipografia

by
Crédit : Type Directors Club

Se sei un appassionato di tipografia, avrai senz’altro sentito parlare del Type Directors Club. Questa organizzazione è nata a New York nel 1946, al termine di una serie di riunioni informali tra tipografi dell’epoca. Ai suoi esordi, Milton Zudek, uno dei membri fondatori, affermava: “Vogliamo semplicemente sensibilizzare sempre più pubblicitari sull’importanza del lavoro dei tipografi nelle agenzie. Vogliamo che tengano a mente che per la scelta della tipografia nelle pubblicità serve un sesto senso che vada ben oltre le conoscenze di base dei caratteri tipografici”. Dal 1947, l’associazione ha iniziato a presentare un’esposizione annuale e a organizzare numerose conferenze per far conoscere (e riconoscere) la professione del tipografo.

Oggi possiamo affermare che gli auspici dei grandi nomi della tipografia, che diedero vita all’associazione, sono diventati realtà. Il design grafico sta vivendo infatti il suo periodo d’oro e il Type Directors Club è diventato la principale organizzazione internazionale, volta a sostenere l’eccellenza nel campo della tipografia. Gli oltre 900 membri, provenienti da 36 paesi diversi, collaborano per promuovere la tipografia in tutte le sue forme cartacee o digitali, tramite esposizioni, saloni, conferenze, workshop e naturalmente concorsi.

 l'ECV (École de Communication Visuelle - Scuola di comunicazione visiva) di Parigi, durante il TDC59
l’ECV (École de Communication Visuelle – Scuola di comunicazione visiva) di Parigi, durante il TDC59. Credit: Type Directors Club

I concorsi appunto. Il “Communications Design” e il “Typeface Design” sono due tra i concorsi più longevi e rinomati organizzati dal Type Directors Club. Il primo compie quest’anno 65 anni (da qui il nome TDC65) e il secondo, invece, è giunto alla 22a edizione. “Communications Design” è incentrato sull’utilizzo della tipografia in un’ampia gamma di settori, come i titoli dei film, i supporti digitali, l’abbigliamento, i loghi o i progetti sperimentali, mentre “Typeface Design” premia il miglior lavoro di ideazione di un carattere tipografico.

Entrambi i concorsi, denominati “Type Design Awards” o “TDC”, premiano ogni anno le migliori creazioni tipografiche. Nel 2018, nella categoria “Communications Design”, la giuria ha selezionato 265 vincitori tra oltre 2.000 partecipanti provenienti da 55 paesi. Per la categoria “Typeface Design” invece, sono state premiate 18 creazioni su 225, provenienti da 39 paesi.

I giurati del concorso “Typeface Design” a gennaio 2018. Credit: Type Directors Club

Di conseguenza, il TDC è universalmente considerato uno dei più ambiti premi del settore  e per i vincitori, il prestigio continua anche dopo l’assegnazione. Dopo la selezione della giuria di professionisti che si riunisce ogni anno a gennaio, i progetti vincenti sono raccolti e pubblicati negli annali del club: il Type Directors Club annual e il The World’s Best Typography. Vengono in seguito presentati al pubblico durante una prima esposizione che si tiene a New York a luglio, per poi entrare tra i protagonisti di un’esposizione itinerante che ha luogo nei due anni successivi e che tocca 35 città e università di tutto il mondo.

Type Directors Club annual 2017
Type Directors Club annual 2017

Quest’anno, i presidenti delle giurie del TDC65 sono Bobby C. Martin Jr. e Nina Stössinger, rispettivamente per i concorsi “Communications Design” e “Typeface Design”. L’estate scorsa i due presidenti hanno scelto l’agenzia di design Bond Creative per realizzare il visual della nuova edizione del Type Design Awards. L’agenzia, specializzata in identità visiva e packaging, è stata fondata da tre creativi finlandesi nel 2009. Oggi possiede diversi studi a Helsinki, Dubai, Londra e Tallinn, in Estonia.

Affiche réalisée par Bond Creative pour le lancement du TDC65
Affiche réalisée par Bond Creative pour le lancement du TDC65.  Crédits : Type Directors Club / Bond Creative

Parallelamente a questi due concorsi, il Type Directors Club assegna la TDC Medal, che premia i tipografi e le istituzioni che hanno dato un importante contributo al settore della tipografia. Dal 1967 sono state conferite 31 medaglie. Inoltre, dal 2015, in collaborazione con Monotype Imaging, l’organizzazione ha introdotto anche la “TDC Beatrice Warde Scholarship”, per assegnare una borsa di studio di 5.000 dollari a una studentessa meritevole, potenziale futura star della tipografia. Questa borsa di studio porta il nome di Beatrice Warde (1900-1969), scrittrice, tipografa e prima donna ad aver fatto parte del Type Directors Club.

Image : TDC Beatrice Warde Scholarship. Crédit : Type Directors Club
TDC Beatrice Warde Scholarship. Crédit : Type Directors Club

Ecco! Ora che sai tutto su questo prestigioso club, non ti resta che iscriverti entro il 7 dicembre con uno dei tuoi straordinari progetti tipografici, per tentare di vincere il TDC65.

You may also like

Leave a Comment

Your email address will not be published.