7 interessanti scuole di grafica e design in Europa

by

Siete alla ricerca di una scuola di design e di grafica per iniziare una nuova carriera o per formarvi ulteriormente? Se volete qualche nome degno di nota da aggiungere alla vostra lista, siete capitati nel posto giusto. Noi di Pixartprinting infatti abbiamo mappato 7 interessanti scuole e università di arti visive e applicate in giro per l’Europa, da Barcellona a Londra, passando per Bolzano, Losanna, Parigi, Belgio e Paesi Bassi.

Ecco quindi una nostra molto personale carrellata di istituti e scuole che dovete tenere d’occhio se cercate una laurea o un più breve corso di formazione nel campo del design e della grafica. Buona lettura!

 1. La Facoltà di design alla Università Libera di Bolzano, Italia

Studenti al lavoro nelle officine di design di unibz. Immagine: Nicolò Degiorgis per unibz

La Libera Università di Bolzano (unibz) è l’unica università trilingue – italiano, tedesco, inglese – in Europa ed è situata nel cuore delle Alpi italiane. Recentemente si è classificata tra le prime 10 migliori università di piccole dimensioni al mondo. La Facoltà di Design attira forse anche per questo studenti da tutto il centro Europa.

La facoltà offre 2 percorsi triennali, con curriculum design e curriculum arte e una laurea specialistica. Le attività sono basate sui lavori di gruppo e interdisciplinari, sfruttando anche le numerose e ben equipaggiate officine messe a disposizione degli studenti. All’interno della Facoltà si fa anche ricerca in diversi campi: dal design della comunicazione alla tipografia.

2. L’École nationale supérieure des Arts Décoratifs (EnsAD), Francia  

A Parigi, l’École nationale supérieure des Arts Décoratifs (EnsAD) ha una storia lunga e importante: basti pensare che fu inaugurata ufficialmente nel 1767 per volere di Re Luigi XV con lo scopo di migliorare la qualità dei prodotti industriali. Il percorso di formazione dura 5 anni e per entrare bisogna superare un rigido esame di ingresso con cui si può accedere al primo, al secondo o al quarto anno. I settori di specializzazione della scuola sono interior design, arte, animazione, grafica, design di prodotto, design tessile, moda, stampa, fotografia e video, scenografia. EnsAD è una scuola pubblica, il costo è quindi contenuto e si aggira attorno ai 650€ l’anno.

3. Il Central Saint Martin della University of Arts, Regno Unito  

L’ingresso al Central Saint Martins. Immagine: flickr/Zohar Manor-Abel [CC BY 2.0]

Central Saint Martins è uno dei 6 college della University of Arts di Londra, reputata la sesta migliore università di design e arte al mondo. Il pacchetto di formazione offerto dal college Central Saint Martin è interessante in quanto vi si possono trovare opportunità di ogni tipo: dai bachelor (tra cui alcuni molto specifici come design della ceramica, design del gioiello, design tessile) fino ai PhD. Se già lavorate nel settore e state cercando un corso avanzato, date un’occhiata ai corsi brevi per professionisti. Il Central Saint Martins organizza anche degli open days per visitare l’Istituto: potete fissare un appuntamento direttamente online.

 

4. ArtEZ, University of the Arts, Paesi Bassi       

Nella guida olandese ai migliori istituti di formazione creativa, cinque dei corsi di studio proposti dalla University of the Arts (ArtEZ) risultano in cima alla classifica. L’Università è composta da diversi istituti di arte con sedi in tre città dei Paesi Bassi: Arnhem, Enschede e Zwolle, che sono le lettere in maiuscolo racchiuse nel nome.

Se l’olandese non è il vostro forte, non dovete preoccuparvi: oltre 10 corsi di studio – tra lauree triennali e master – sono offerti in inglese e riguardano il design, la fotografia, la tipografia, le belle arti e l’interaction design. Per periodi di formazione più brevi, date un’occhiata anche alle summer school.

Anche in questo caso, si può partecipare ai numerosi open day, che si svolgono durante tutto l’anno, o a delle intere giornate di prova.

5. École supérieure des Arts Saint-Luc di Tournai, Belgio   

Fondata nel 1878 in una cittadina belga prossima al confine francese, anche l’École supérieure des Arts Saint-Luc di Tournai ha una lunga tradizione. La scuola permette di conseguire un bachelor in arti plastiche visive e dello spazio concentrandosi in sei settori di interesse: creazione d’interni, grafica, fotografia, pubblicità, moda e design di prodotto.

Ogni 1 maggio si tiene la giornata porte aperte per visitare la scuola.

6. Escola Massana, Spagna

Escola Massana è un istituto di arti visuali, arti applicate e design a Barcellona. Inaugurato nel 1929, la scuola offre tre gradi di formazione: formazione secondaria, una laurea in arte e design della durata di quattro anni e corsi brevi per principianti e professionisti. I corsi brevi riguardano: grafica per la stampa, illustrazione, design industriale, interior design, gioielleria artistica, arte tessile, scultura e arte murale.

7. ECAL, Svizzera

“Sketches of Animals”, ECAL/Hongchao Wang. Collaboration avec Hermès

Negli ultimi anni, ECAL di Losanna si è spesso posizionata tra le migliori 10 università di arte e design al mondo. Propone 6 lauree triennali (belle arti, cinema, grafica, design industriale, fotografia), 5 master (belle arti, film, fotografia, design di prodotto e tipografia) e 2 master avanzati in design per il lusso e design di ricerca per l’innovazione digitale (metterli in inglese). C’è anche un corso base di un anno per preparare gli studenti a essere ammessi alle lauree.

Le lauree triennali sono principalmente in francese, mentre i master sono principalmente bilingue. Non è necessario un certificato, ma se passate il test d’ingresso la scuola potrebbe obbligarvi a seguire dei corsi di lingua prima di ammettervi definitivamente.

E voi, avete altre interessanti scuole di design nella vostra lista?

You may also like