Cerca

Dimensioni e misure formato A1: tutto quel che c’è da sapere

Dimensioni e misure formato A1: tutto quel che c’è da sapere

Redazione Pubblicato il 9/22/2021

Dimensioni e misure formato A1: tutto quel che c’è da sapere

Dimensioni e misure formato A1: tutto quel che c’è da sapere

In questo articolo ti indicheremo le misure in centimetri, pollici e pixel del formato A1, per poi analizzare insieme i suoi contesti d’uso più comuni e scoprire alcuni trucchi per stampare i fogli in formato A1 nel miglior modo possibile.

Il formato A1 è il primo a derivare dall’AO (link) e ne rappresenta l’esatta metà, quanto a dimensioni. Il formato A1 è impiegato in architettura, grafica e ha dimensioni precise che è opportuno conoscere per poterlo impiegare al meglio.

Dui seguito troverai le informazioni sul formato A1 come le misure in centimetri, pollici e pixel. In seguito, vedremo assieme anche le modalità d’impiego più comuni che coinvolgono la stampa di fogli in formato A1.

Iniziamo subito!

Formato A1: le misure e il peso

Come tutti gli altri fogli della serie A, Anche il foglio in formato A1 è regolato dalla norma ISO 216, stabilita dalla Organizzazione internazionale per la normazione (International Organization for Standardization, più brevemente chiamata ISO). Gli standard stabiliti dalla ISO 216 valgono in Europa e in tanti altri paesi, ma non in Canda e Stati Uniti, dove per esempio è più diffuso il formato “Letter”.

Ma vediamo subito le misure del formato A1: 39,4 x 84,1 cm; mentre quelle in pollici sono 23 x 23. Quanto ai pixel, dipende sempre dalla risoluzione, che è pari al numero di pixel per pollice contenuti nell’immagine. La risoluzione è indicata con la sigla DPI, che sta per “Dots per Inch”.

Riepilogo dimensioni Formato A0

Le misure dei DPI pe la stampa più comuni sono:

72 DPI: 1.684 x 2.384 px

150 DPI: 3508 x 4967 px

300 DPI: 7016 x 9933 px

300 DPI: 7016 x 9933 px

600 DPI: 14043 x 19866 px

Qui sotto una tabella riassuntiva con tutte le dimensioni dei formati della serie A in centimetri, pollici e pixel per la stampa in qualità 300 dpi.

Formato Foglio Millimetri Pollici Pixel (per stampa in qualità 300 dpi)
A0 841 x 1189 33 x 47 9.933 x 14.043
A1 594 x 841 23 x 33 7.016 x 9.933
A2 420 x 594 16,5 x 23 4.961 x 7.016
A3 297 x 420 11,5 x 16,5 3.508 x 4.961
A4 210 x 297 8,3 x 11,7 2.480 x 3.508
A5 148 x 210 5,8 x 8,3 1.748 x 2.480
A6 148 x 105 5,8 x 4,1 1.240 x 1.748
A7 105 x 74 4,1 x 2,9 874 x 1.240
A8 74 x 52 2,9 x 2,0 614 x 874
A9 52 x 37 2,0 x 1,5 437 x 614
A10 37 x 26 1,5 x 1,0 307 x 437

Formato A1: per cosa viene usato?

Ma in quali casi viene adottato il formato A1 per la stampa?

Per via delle grandi dimensioni del formato A1, questo è spesso impiegato in ambito pubblicitario per affissioni, manifesti e cartelloni. Ma è anche adottato per sponsorizzare spettacoli teatrali, film, eventi e concerti. Il formato A1 è ideale per grandi affissioni e stampe che mettano in evidenza, anche a grande distanza, informazioni e dettagli visivi.

Altro ambito d’uso dei fogli in formato A1 è quello del disegno tecnico, adottato quindi dagli studi di architettura e di ingegneria e progettazione. Anche in questi casi, serve una certa dimensione per sviluppare su carta, in modo dettagliato, i vari progetti tecnici, e il formato A1 è estremamente adatto allo scopo.

Formato A1: la risoluzione e consigli per la stampa

Qualche consiglio finale per impiegare al meglio i fogli in formato A1. Se vuoi realizzare un poster da usare all’interno, occhio alla grammatura: l’ideale è di 135 gr. Per poster e manifesti da appendere all’esterno, invece, suggerita la grammatura di 115g.

Quanto alla stampa, ricordiamo sempre di verificare che l’immagine sia ben adattata ai tuoi fogli in formato A1 (puoi affidarti a diversi software che fanno questo controllo in automatico) e che il file di stampa contenga dei margini di abbondanza di almeno 2-3 millimetri. I margini sono importanti perché consentono di proteggere la tua stampa da possibili imprecisioni nel processo di stampa.

Adesso che conosci meglio il formato A1 sei pronto per sfruttarlo al meglio per i tuoi progetti grafici!

Buon lavoro