L’estate disegnata dai grandi illustratori contemporanei

by

A farvi compagnia, le opere di 5 grandi illustratori italiani e stranieri: Emiliano Ponzi, Olimpia Zagnoli, Agostino Iacurci, Yoko Honda e Annu Kilpeläinen. Tra i loro disegni più belli, abbiamo scelto quelli che ci parlano di estate. Ci sembrava il modo migliore per farvi scoprire il loro lavoro e assecondare la vostra voglia di vacanze.

Emiliano Ponzi: sottrarre per aggiungere

È considerato uno degli illustratori italiani più talentuosi della sua generazione. Emiliano Ponzi vive a Milano, ma le sue illustrazioni hanno fatto il giro di tutto il mondo da quando sono apparse nelle pubblicità di Armani, Bulgari, Gucci, Martini, TIM, Pirelli, Ferrari, Louis Vuitton, Hyundai, Cartier; tra le pagine di The New York Times, La Repubblica, Le Monde, The New Yorker, Der Spiegel e nelle copertine della casa editrice Penguin Books.

I suoi disegni, molto concettuali, nascono da libere associazioni che si trasformano in immagine. Un’immagine che gioca con lo spettatore e lo invita a non fermarsi a una prima lettura, ma a scandagliare significati nascosti. Le sue composizioni, fortemente geometriche, sembrano realizzate attraverso un processo di progressiva eliminazione del superfluo: la forza delle illustrazioni di Ponzi sta proprio nel riuscire, con pochi tratti, a trasmettere un messaggio immediato, forte e chiaro.

Qui tre illustrazioni che presentano scene di vita quotidiana in ambienti assolati, calmi e silenziosi.

Illustrazione di Emiliano Ponzi, link Instagram: https://bit.ly/2w4quGC
Illustrazione di Emiliano Ponzi, link Instagram: https://bit.ly/2KMoQyV
Illustrazione di Emiliano Ponzi, link Instagram: https://bit.ly/2OyalRh

Il pop di Olimpia Zagnoli

“She thinks fast, draws faster, and eats spaghetti like a lady”. Ecco come si descrive Olimpia Zagnoli, un’eccentrica illustratrice italiana. Le sue illustrazioni, oltre a finire nelle copertine dei libri di Henry Miller rieditati da Feltrinelli, si ritrovano in The New York Times, The New Yorker, Washington Post, La Repubblica e in The Boston Globe; nelle campagne pubblicitarie di Clinique e nelle visionarie tavole del Mago di Oz disegnate per Rockport.

Il suo stile è unico e pop: le composizioni sono super minimaliste, le linee morbide, la stesura del colore è piatta e la tavolozza piena di colori brillanti e vivaci. Sull’uso del colore, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, leggiamo:

Ma ora lasciamo parlare le sue vivaci illustrazioni, abbiamo selezionato le più estive dall’account Instagram di Olimpia.

Illustrazioni di Olimpia Zagnoli, link Instagram: https://bit.ly/2nAaKr0
Illustrazioni di Olimpia Zagnoli, link Instagram: https://bit.ly/2vFyAGi
Illustrazioni di Olimpia Zagnoli, link Instagram: https://bit.ly/2MgmZYR
Illustrazioni di Olimpia Zagnoli, link Instagram: https://bit.ly/2B4iPhf

Il mondo Barbie di Yoko Honda

È giapponese, nata a Tokyo, è autodidatta e si chiama Yoko Honda. Ha iniziato la sua carriera caricando le immagini dei suoi graffiti su Instagram e Pinterest poi, nel 2013, la collaborazione con il brand di moda Afends ha sancito il suo successo: è diventata una delle artiste pop giapponesi più famose.

Le sue illustrazioni saccheggiano l’estetica degli anni Ottanta, guardano al mondo coloratissimo ed eccentrico dell’America di quegli anni. In particolare guardano ai luoghi dei sogni dell’artista: la Florida e la California. I disegni ci fanno entrare in un mondo plastificato che celebra l’eccesso e la frivolezza, dove tutto si tinge di rosa fluo: cieli, piscine, decapottabili, case sulla spiaggia, palme, mare e fenicotteri. Ecco a voi l’universo Barbie di Yoko Honda.

Illustrazioni di Yoko Honda, link Instagram: https://bit.ly/2KOGuSo
Illustrazioni di Yoko Honda. link Instagram: https://bit.ly/2P4Tuqv
Immagini di Yoko Honda, link Instagram: https://bit.ly/2Mlozry
Immagini di Yoko Honda, link Instagram: https://bit.ly/2MbP6bn

I grandi nuotatori di Agostino Iacurci

Agostino Iacurci è tantissime cose: illustratore, pittore, scultore, incisore e street artist. È italiano, vive a Berlino e lavora in tutto il mondo. Le sue imponenti figure campeggiano sui muri dei condomini di Roma, sui grattacieli di Taipei, sui palazzi di Mosca, Parigi, Atlanta e sui muri della stazione della metropolitana di Govind Puri, a Delhi. Anche le sue illustrazioni su carta hanno viaggiato per festival e mostre in Francia, Stati Uniti, Korea, Giappone e Taiwan.

Le composizioni sono semplici ed essenziali, dominate da figure imponenti stilizzate, geometriche e arrotondate dai colori brillanti. I nuotatori sono tra i soggetti più ricorrenti.

Immagine di Agostino Iacurci, link Instagram: https://bit.ly/2MH4Cbr
Immagine di Agostino Iacurci, link Instagram: https://bit.ly/2P25NDT
Immagine di Agostino Iacurci, link Instagram: https://bit.ly/2B3dlDG

L’America di Annu Kilpeläinen

Paesaggi tropicali, fenicotteri rosa, fiori e piscine assolate. A giudicare dalle sue illustrazioni, sembra incredibile che Annu Kilpeläinen sia cresciuta in Finlandia, dove la natura è aspra e gli inverni sono severi e rigidi. Senza dubbio nelle sue illustrazioni c’è una dichiarata fascinazione per tutto ciò che è esotico. E infatti l’artista pensa all’America quando disegna i suoi paesaggi assolati, con le palme verdissime e il cielo blu intenso. Pensa all’America visitata per la prima volta quando era ancora bambina, per andare a trovare la sorella della nonna. A quel tempo rimase colpita dai colori dei paesaggi e dalle donne con il rossetto sgargiante e i gioielli luccicanti.

Nelle sue illustrazioni spazio e persone sono attraversati da pattern vivaci, in un miscuglio di colori luminosi e audaci. Qui un assaggio della sua America. 

Immagine di Annu Kilpeläinen, link Instagram: https://bit.ly/2w366pm

 

Immagine di Annu Kilpeläinen, link Instagram: https://bit.ly/2P1MXNg
Immagine di Annu Kilpeläinen, link Instagram: https://bit.ly/2KMqT65

 Buona estate da Pixartprinting!

You may also like