Adesivi online: come crearli

by

Ogni giorno dalle nostre stampanti escono fiumi e fiumi di adesivi. Solo oggi ne abbiamo stampate diverse centinaia per libri, quaderni, brochure, bottiglie, scatole e tanto altro. Insomma, non ne abbiamo mai abbastanza di fare adesivi, ecco perché abbiamo deciso di dedicare loro un articolo intero!

Qui vogliamo introdurvi a tutti quei programmi per creare adesivi online e modificarli in base alle vostre esigenze. Ci rivolgiamo a chi vuole capire come fare adesivi con il minimo sforzo ma con la massima personalizzazione possibile. Facciamo una panoramica dei vari software e cerchiamo di capire qual è quello che risponde di più alle vostre esigenze.                                                                                                        

Adesivi online: programmi per crearli e personalizzarli

Chi se la cava bene con la progettazione grafica non può avere dubbi: Adobe Illustrator e Photoshop sono i migliori programmi per creare qualsiasi tipo di progetto grafico e sono ideali anche per fare adesivi. Vi consentono il massimo della personalizzazione e un risultato curato nei più piccoli dettagli. Non si tratta, però, di software semplici da usare e tantomeno economici, ma di “robe da grafici”.

Ai meno esperti consigliamo quindi di puntare sui programmi che vi stiamo per consigliare, che vi assicurano un buon risultato senza maledire il giorno in cui siete entrati nel pannello di Illustrator o Photoshop.

1. Adobe Spark

Il primo di cui vi vogliamo parlare è Adobe Spark. Sì, siamo sempre dentro la famiglia Adobe, ma questa web app è gratis e di gran lunga più intuitiva. Spark è un programma per creare adesivi molto semplice che vi offre un ottimo risultato in termini di design.

Dopo esservi registrati entrate nella sezione “Post”, che è quella preposta alla creazione degli adesivi. Da lì in poi il percorso di creazione è guidato, i passaggi che affronterete sono questi:

  • Prima di tutto scegliete la dimensione e la forma giusta per i vostri adesivi.
  • Selezionate il layout più adatto alle vostre esigenze e scegliete come distribuire testo e immagini. Potete anche lasciar fare a Spark, che organizza in automatico i diversi elementidella composizione nel modo migliore, almeno per lui. 😉
  • Personalizzate il progetto con l’aggiunta di immagini o filtri. Potete caricare le vostre immagini o scegliere tra quelle proposte dalla galleria, sono davvero tantissime!
  • Ovviamente potete anche aggiungere un testo nello stile tipografico che preferite.

Una volta pronto, salvate e scaricate i vostri adesivi oppure inviateli direttamente a noi per email, che ci occuperemo della stampa. Qui un esempio di adesivi personalizzati che potete creare con Spark.

2. Canva

Di Canva vi abbiamo già parlato nell’articolo in cui vi spieghiamo come creare biglietti di Natale online. Se l’avete provato e vi siete trovati bene, sappiate che potete usarlo anche per creare adesivi personalizzati. Con pochi passaggi vi registrate gratuitamente e usarlo è davvero semplice, talmente semplice che possiamo raccontarvi qui tutti i passaggi che affronterete.

All’inizio vi troverete davanti a questa pagina di lavoro dove potete sfogliare l’ampissima galleria di modelli proposti da Canva: vi troverete di fronte a centinaia e centinaia di layout.

Potete scegliere il modello che vi piace di più, con la consapevolezza che ogni aspetto può essere modificato: si possono eliminare, spostare, ridimensionare tutti gli elementi preesistenti, modificare sfondo, colori, testi, spessori, font, aggiungere filtri, immagini e così via.

A proposito di immagini, ovviamente potete caricare un vostro file (trascinandolo dentro Canva) oppure attingere alle immagini della galleria, ce ne sono oltre un milione tra fotografie, illustrazioni e icone – per far spalancare le porte della libreria basta inserire una parola chiave nel campo di ricerca.

Terminata la progettazione dell’adesivo, potete scaricarlo in formato PDF, JPEG o PNG e dare il via alle stampe. Il risultato? Riuscirete a creare adesivi quasi come se aveste lavorato a braccetto con un grafico.

3. Crello

Il terzo programma per creare adesivi di cui vi vogliamo parlare è Crello. Noi l’abbiamo provato e dobbiamo ammettere che ci siamo divertiti molto! Dopo il login – potete registrarvi in pochi secondi anche tramite Facebook –, vi troverete di fronte a un foglio di lavoro molto simile a quello di Canva.

Sulla sinistra trovate un’infinità di strumenti che vi consentono di personalizzare il vostro progetto. E quando diciamo un’infinità non scherziamo! Nella sezione design scegliete tra tantissimi layout da modificare in ogni aspetto: potete caricare le vostre immagini, scegliere tra quelle presenti nella galleria, modificare i colori, aggiungere testi, cornici, icone, segni grafici, figure geometriche, modelli di sticker già pronti e illustrazioni.

Oppure potete partire da zero e creare il vostro adesivo sfruttando tutti gli elementi offerti dal programma. La scelta è così ampia che siamo certi riuscirete a creare l’adesivo che avete in mente. Noi ci abbiamo provato, questo è l’adesivo che ci siamo divertiti a progettare per un bistrot di prodotti naturali, ci abbiamo impiegato meno di un minuto.

Vi piace? Con questi programmi per creare adesivi on line, è stato un gioco da ragazzi. L’abbiamo già spedito in stampa!

You may also like

Leave a Comment

Your email address will not be published.