Ricette illustrate: 5 consigli per iniziare subito

by

They Draw & Cook è la più grande collezione online di ricette illustrate creata da artisti internazionali. Fondato da Nate Padavick e Salli Swindell, il sito web presenta più di 7.200 proposte culinarie, lista che aumenta ogni giorno. Dal lancio, ha pubblicato più di 12 libri di cucina ispirati al sito; uno, The Most Gorgeous Cookbook Ever, raccoglie 30 ricette dell’artista Ohn Mar Win. Swindell conferma: “Ci piace TANTISSIMO ricevere le ricette illustrate di Ohn Mar Win! Le sue illustrazioni sono capaci di rappresentare al meglio emozioni e mood che sarebbero difficili da catturare con una foto.”

Win, di base nel Regno Unito, è illustratrice e designer da ormai 20 anni. Docente di illustrazione e tecniche ad acquarello su Skillshare, qui condivide i suoi 5 consigli per iniziare a disegnare le tue ricette illustrate.

  1. Ricerca

Prima di iniziare un progetto, raccolgo sempre tanti spunti e foto di riferimento per creare una mood board: mi aiuta a esplorare le tante angolazioni di un’immagine —in questo caso, i fichi—e visualizzare le varianti di colore. Spesso mi servo di Pinterest per trovare riferimenti a grandi linee ma se ho bisogno di andare più nello specifico, ricorro a una libreria di immagini stock, come Shutterstock.

  1. Nero su bianco

Inizio sempre da uno sketch a mano, con penna a pennello o penna nera che poi scansiono ed esporto in Photoshop per creare la texture. Con questo metodo, riesco a mantenere viva la spontaneità del bozzetto, cosa che molti clienti gradiscono. Il mio consiglio più spassionato è di disegnare, disegnare, disegnare. Io sono diventata brava con i cibi in questo modo! Osservare gli alimenti reali è fondamentale per tradurre la vostra idea di una ricetta o nel design di un packaging.

  1. Pensa alla composizione prima di iniziare a disegnare

Disegno tutti gli ingredienti che secondo me servono in base al layout scelto. La maggior parte delle volte, mi attengo al layout del bozzetto; in altri casi, riorganizzo la composizione in Photoshop o Illustrator in base agli elementi da usare.

  1. Segui le regole di base del lettering

Tengo sempre presente la posizione delle lettere anche quando faccio la prima bozza grezza. E mi ispiro anche a siti di lettering come My Fonts per avere un’idea dello stile che può adattarsi al mood della mia ricetta.

Swindell aggiunge: “L’angolazione del titolo e il mix di stili di lettering rende la composizione dinamica e coinvolgente.”

  1. Il colore è fondamentale

Osservo molto attentamente i cibi e spesso cerco le nuance più interessanti, specialmente quando sono verdure tipiche tradizionali che adoro dipingere o disegnare. Se hai libertà di inventare, le possibilità sono infinite; quando invece lavori per un cliente, potrebbe importi la sua idea sul colore dei prodotti in base alle tonalità del prodotto finale.

“I colori e la stilizzazione dei fichi creano un’atmosfera magica. Le tonalità sono quasi brillanti a contrasto con lo sfondo. I fichi sono frutta super sensuale da disegnare, così rotondi e poetici. In realtà, credo che la sua versione illustrata della torta ai fichi sia anche più appetitosa di quella vera e propria. Una delle cose più belle di questa ricetta è l’organizzazione delle informazioni. È davvero facile trovare gli ingredienti e preparare il piatto. Ti fa venire voglia di fare una torta ai fichi. SUBITO!” fa notare Swindell

You may also like