Stickers: come gli adesivi aiutano le aziende

by

Gli sticker sono un supporto per la grafica originale, pratico e flessibile. Nato negli ambienti skater e punk americani, questo medium può in realtà essere usato con efficacia anche per la comunicazione di piccole e medie aziende, di eventi e di attività commerciali. Basta pensare un poco fuori dagli schemi!

Dai gadget alla comunicazione interna, oggi vi suggeriamo 4 modi in cui la vostra azienda potrebbe utilizzare gli sticker!

Sticker: quali aziende potrebbero utilizzarli?

Sticker di diverse aziende sul retro di un laptop. Immagine: flickr/Blake Patterson [CC BY]
Sticker di diverse aziende sul retro di un laptop. Immagine: flickr/Blake Patterson [CC BY]
Ci sono settori in cui gli adesivi sono da sempre un elemento fondamentale per la comunicazione. Basti pensare al settore food dove sono utilizzati per aggiungere informazioni utili o tocchi grafici al packaging di alimenti e bevande!

Ma gli sticker potrebbero essere usati con successo da aziende che operano in molti altri settori. Nel settore fashion ad esempio: una marca di abbigliamento streetwear può infatti decidere di usare questo mezzo di comunicazione già molto diffuso nel loro mercato di riferimento. Gestori di eventi, agenzie di comunicazione, riviste possono realizzare un gadget creativo e originale per mezzo di uno sticker. Negozi e altre attività commerciali grazie agli sticker possono comunicare con il cliente che si muove nei propri ambienti, allo stesso modo altre PMI potrebbero “parlare” con i propri dipendenti. Startup web possono pubblicizzare così la propria app o un freelance invitare clienti sul proprio sito o portfolio tramite un’immagine originale e provocatoria!

Insomma, in moltissimi settori diversi gli sticker potrebbero essere uno strumento utile all’azienda. Vediamo ora alcuni buone idee per usare gli sticker a livello di impresa (e farlo con giusto criterio)!

Sticker come gadget

Sticker di applicazioni open source. Immagine: flickr/ Masoud Pourmoosa [CC BY-SA]
Sticker di applicazioni open source. Immagine: flickr/ Masoud Pourmoosa [CC BY-SA]
La tua azienda ha un mercato di riferimento giovane e creativo? Perché non raggiungerlo con uno sticker: potete usare il vostro logo oppure creare un’immagine apposita che giochi secondo le regole della sticker art (se avete bisogno di ispirazione, date un’occhiata a questo nostro post).

Gli sticker sono un ottimo strumento per presentare la propria azienda o il proprio prodotto in una singola immagine: creativa, originale, provocatoria! Per dimostrare che siete un brand con del carattere create dunque un’immagine colorata e attraente che allo stesso tempo faccia traspirare i vostri ideali (e quelli del vostro cliente).

Affidate lo sticker ai vostri clienti inserendone uno nel sacchetto d’acquisto o nella scatola con cui spedite il prodotto se siete un e-commerce: sarà percepito come un simpatico gadget e sarà appiccicato volentieri su agende, bottiglie d’acqua, laptop.

Sticker per la comunicazione interna

Gli sticker possono essere utilizzati all’interno di piccole e medie imprese anche come supporto per la comunicazione interna. Ad esempio, per segnalare eventuali “pericoli” all’interno degli uffici (una porta che si apre su un corridoio dove potrebbe passare gente), per comunicare le istruzioni per utilizzare determinati strumenti, per segnalare punti di raccolta e altre preziose informazioni. Startup e aziende innovative potrebbero utilizzare gli sticker anche per comunicare – in modo originale – i valori aziendali ai propri dipendenti.

Sticker per comunicare con il cliente o il visitatore

Sticker per un’attività commerciale. Immagine. Flickr/StickerGiant [CC BY]
Sticker per un’attività commerciale. Immagine. Flickr/StickerGiant [CC BY]
Avete un’attività commerciale o state allestendo una mostra? Gli sticker possono essere usati con successo all’interno di questi ambienti!

Adesivi in grande formato applicati su pareti e pavimenti danno utili informazioni su come orientarsi all’interno del negozio o della mostra. Sticker più piccoli possono essere applicati invece su mensole e scaffali per invogliare all’acquisto o semplicemente far sorridere, migliorando così l’esperienza di chi si muove attraverso il vostro negozio o la vostra mostra.

Potete anche applicare gli adesivi sulla vetrina o sul marciapiede fuori dalla vostra attività in modo da attirare clienti e pubblico all’interno!

Sticker per un branding più flessibile

Un ultimo spunto: Invece di stampare buste e confezioni con il proprio logo e identità grafica, utilizzare degli sticker potrebbe essere una soluzione più economica e flessibile. Permetterebbero infatti di personalizzare diversi elementi senza dover pianificare in anticipo la stampa di determinati materiali. 

Infine, una doverosa raccomandazione: se applicate gli sticker in luoghi pubblici, ricordatevi sempre di informarvi sui permessi! E nella vostra azienda, utilizzate gli sticker in modo originale ed efficacie?

You may also like