Cos’è un roll up?

by

Vi state chiedendo che cos’è un roll up? Il roll up, detto anche avvolgibile, è un espositore pubblicitario autosostenibile formato da un banner – un’ampia striscia di tessuto o altro materiale – su cui si stampa il contenuto e una base su cui si può riavvolgere il banner così da rendere il tutto facilmente trasportabile.

Queste caratteristiche fanno del roll up una delle soluzioni più pratiche ed efficaci per la pubblicizzazione del proprio brand o dei propri prodotti all’interno di fiere e convegni.

Ecco questa la risposta breve alla domanda “che cos’è un roll up?”. Ma se volete approfondire il significato del roll up, vi consigliamo di proseguire nella lettura! In questo articolo su cos’è un roll up infatti vi raccontiamo più in dettaglio le diverse tipologie di roll up, le occasioni più efficaci per l’utilizzo e qualche consiglio su come realizzare un roll up perfetto per i vostri scopi.

Pronti a scoprire cos’è veramente un roll up? 

Esempio di cos’è un roll up con dettaglio
Esempio di cos’è un roll up con dettaglio

Tutti i vantaggi del roll up come espositore

Prima di andare a vedere cos’è un roll up ancora più in dettaglio, ne elenchiamo qui per punti i vantaggi. Ecco dunque tre motivi per cui i roll up sono così utilizzati (e per cui anche voi dovreste iniziare a usarli)!

  • Il roll up è facile da montare: basta tirare su il banner dalla propria base e bloccare il meccanismo di montaggio. In pochi istanti e il gioco è fatto!
  • Il roll up è facile da trasportare: essendo riavvolgibile sulla propria base, il roll up diventa compatto e semplicissimo da trasportare. Se ordinate il roll up su Pixartprinting, vi verrà fornita anche una comoda borsa per trasportarlo. Insomma: è molto più pratico di un pannello e più sicuro da trasportare, mantenendolo così al riparo da possibili danni.
  • Il roll up è riutilizzabile: proprio per la sua trasportabilità il roll up può essere stampato una volta e riutilizzato in moltissime occasioni.
Roll up: cos’è e quali sono i vantaggi
Esempio di roll up: cos’è e quali sono i vantaggi

Dopo aver visto cos’è un roll up e i suoi vantaggi, avrete intuito che potete utilizzare questo espositore avvolgibile in maniera efficace per pubblicizzare la vostra azienda o un prodotto specifico durante una fiera, un evento pubblico o un convegno. Potete realizzare dei roll up aziendali da utilizzare come sfondo durante inaugurazioni, conferenze stampa o interviste.

Cos’è un roll up: forma e tipologie degli espositori avvolgibili

Ora capiamo più in dettaglio cos’è un roll up, quali sono gli elementi che lo compongono e quali tipologie si potrebbero scegliere.

La parte più visibile e importante del roll up è sicuramente il banner ovvero lo striscione dove è possibile stampare il contenuto. Innanzitutto, possiamo distinguere tra più categorie:

  • Il roll up con banner classico in cui il contenuto stampato è visibile solo da un lato
  • Il roll up con banner bifacciale in cui il contenuto stampato è visibile su entrambi i lati, utile per una maggiore visibilità se per esempio è posizionato in una zona di passaggio.
  • Il roll up banner extra-large che presenta una superficie stampabile molto ampia (nel catalogo Pixartprinting la dimensione massima è 2×3 metri), utile in caso di allestimenti particolari.
Cos’è un roll up: le tipologie
Esempio di cos’è un roll up e del roll up tipologia bifacciale”

Il banner del roll up può essere realizzato in diversi materiali, ognuno con caratteristiche e costi diversi. I materiali più utilizzati sono:

  • Pvc o materiale vinilico: uno dei materiali più utilizzati per i banner e più economici, ha una durata fino a tre anni. Nel catalogo Pixartprinting è un materiale selezionabile per il roll up economy.
  • Tessuto non tessuto (TNT): un prodotto industriale simile al tessuto ma ottenuto con procedimenti diversi dalla tessitura. Di solito è più leggero del Pvc ed è antistrappo quindi utilizzabile anche all’esterno
  • Ecoflat: è un materiale innovativo e ormai tra i più usati per la stampa su banner. È un materiale multistrato completamente smaltibile tra i rifiuti secchi (mentre gli altri materiali solitamente sono considerati rifiuti speciali). È semirigido e ha una superficie liscia e un retro opaco così da aumentare la leggibilità dello stampato. È adatto all’uso outdoor. Nel catalogo Pixartprinting è un materiale selezionabile per ogni tipologia di roll up.
  • Tessuto in poliestere con retro opaco: questo tessuto permette di stampare al meglio la grafica e i colori. Il retro opaco elimina le interferenze della luce che può arrivare da dietro il tessuto: in questo modo permette di avere una grafica con colori costanti. Nel catalogo Pixartprinting è un materiale selezionabile per molte tipologie di roll up ed è stampato con tecnologia UV per avere una stampa ad alta qualità, neri molto scuri e colori brillanti.

Manca ancora un elemento per finire di spiegare cos’è un roll up: la base. Anche questa può essere in diversi materiali, dalla plastica all’alluminio: quest’ultimo è sicuramente più resistente. I roll up pensati esclusivamente per uso esterno hanno una base zavorrabile con sabbia o acqua in modo da rendere ancora più stabile la struttura in caso di vento.

Come creare un buon roll up?

Infine, dopo aver spiegato in dettaglio cos’è un roll up, vi diamo alcuni buoni consigli per crearne di efficaci. Come sempre accade infatti il successo di un buon roll up è sì dato dalla buona stampa, ma anche e soprattutto da cosa ci stampate su! Ecco dunque i nostri consigli

Esempio di cos’è un roll up e come realizzare la grafica
Immagine: Mark Krenn [CC 2.0 BY]. Esempio di cos’è un roll up e come realizzare la grafica
  1. Scegliete un unico messaggio chiaro: anche se la superficie stampabile è ampia, non per forza dovete riempirla di informazioni. Come in ogni comunicazione: scegliete un unico messaggio chiave e concentratevi su quello.
  2. Posizionate il logo aziendale in alto, è questa infatti la parte del roll up più visibile. Nella parte alta andrà anche l’immagine o il messaggio. Inserite poi il contatto del vostro sito web in basso.
  3. Utilizzate immagini ad alta risoluzione: è importante per evitare di far finire sul vostro roll up delle immagini sgranate. Per essere sicuri che la risoluzione delle immagini sia quella giusta, se stampate il roll up con Pixartprinting vi consigliamo di attivare l’opzione “Verifica file con l’operatore”.

Eccoci arrivati in fondo alla nostra esaustiva guida su cos’è un roll up! E voi, quale roll up scegliereste per il vostro prossimo evento?

You may also like